lunedì 23 dicembre 2013

Bianco-scuro




Tu che attraversi la tempesta
con l'anima delusa e mesta
Domani sarà forse la festa?
E magari la grande desta!

Vivila, godila...
Io che sorvolo come un'aquila
la storia mi sibila...
che cosa non ti giubila?

Quanto sia distante il natale
dal  disincantato reale
Ogni attimo mi assale
Questo destino sembra fatale


Ed io che sono l'eterno nascituro
Mi rendo conto quanto sia duro
Lottare in un modo bianco-scuro
Quanto mi sento insicuro!

2 commenti:

Hamid Misk, scrittore.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog